lunedì 7 aprile 2008

Photo #8 - Jonathan Rea

Il campionato britannico superbike è affascinante per una serie di motivi. Questo campionato serve da "preparazione" per i giovani talenti che, nel caso in cui si dimostrino in grado di vincere e convincere gli addetti ai lavori, spesso si guadagnano l'accesso al mondiale superbike o supersport, campionato questo, nel quale corrono le quadricilindriche di 600 cc e le tricilindriche di 675 cc. Un altro elemento che caratterizza questo campionato sono sicuramente i circuiti. Questi ultimi molto spesso non hanno l'omologazione per disputare gare mondiali, dato che il livello di sicurezza di cui dispongono non raggiunge i livelli standard imposti dalla federazione.
In questa foto dell'anno scorso potete notare, da tre angolazioni diverse, Jonathan Rea in sella alla sua Honda CBR 1000 RR, in uscita da una curva del circuito di Cadwell Park nel quale è presente un dislivello che alza la moto da terra per qualche secondo. Jonathan Rea quest'anno corre il mondiale supersport con la Honda CBR 600 RR del team olandese Ten Kate.

In questo stesso punto nel 2007, Leon Camier, anche lui in sella ad una Honda, atterrando male dal salto si è rotto il bacino e il femore. Il video che circola in rete è impressionante e non mi è sembrato il caso di inserirlo.

Francè




Foto: Motorbike Sport

2 commenti:

Gandalf ha detto...

urca!!!!!!!!!!1 :-)

Francè ha detto...

Motociclisti...strana gente ;)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...