martedì 17 giugno 2008

Triumph Thruxton 900 Special by Raisch

Le Triumph bicilindriche della serie Modern Classic (Bonneville, Thruxton e Scrambler), sono moto che definisco "foglio bianco" proprio perchè possono essere personalizzate in moltissimi modi. Grazie ad Internet è possibile venire a conoscenza di moltissimi produttori di parti speciali, che oltre a proporre delle special curate dal lato estetico, molto spesso mettono mano anche ai propulsori originali elaborandoli. Navigando in rete mi sono imbattuto nella tedesca Classic Bike Raisch, che ha realizzato delle splendide cafè racer basate proprio sulla Thruxton 900. Le prime due moto sono caratterizzate dalla livrea Gulf ripresa dalle Porsche da Endurance.


Sulla "Raish Gulf" è stato montato un cupolino esteso quasi fino alla testata e degli scarichi più performanti che hanno contribuito a portare il motore ad una potenza di quasi 95 cavalli. I freni sono Beringer. Favolosa l'assenza del parafango anteriore che rende la moto ancora più aggressiva. Nell'ultima foto questa special è dotata di sella Corbin e parafango anteriore in alluminio.





Tutte queste parti speciali sono presenti sul sito, purtroppo solo in lingua tedesca, che vi consiglio di visitare. Pensate che esiste anche un kit per installare una ruota posteriore più larga! Di questa eccezionale modifica, a mio avviso impareggiabile dal punto di vista estetico, è dotata la seconda Thruxton (non riesco a capire se possiede questa modifica anche la prima moto) denominata "Gulf Racing Thruxton". Gli scarichi della Shark hanno un andamento diverso rispetto alla prima Thruxton ed inoltre la bicilindrica è dotata di un piccolo cupolino dalla forma che non gradisco dato che, secondo me, stona nel contesto "racing" che si è voluto dare alla moto. Le sospensioni sono White Power e l'impianto frenante Beringer. Il codone, come la prima special, è rigorosamente monoposto.






La terza realizzazione su base Thruxton è denominata “Black Thruxton” e in questo caso oltre agli scarichi Shark e alla già citata modifica al retrotreno, la moto è dotata di un cupolino con un piccolo plexiglass e del codone monoposto. Di mio gusto le aerografie asimmetriche sui fianchetti laterali. Notate la vasca in alluminio sotto il motore, presente solo nelle ultime due foto. I freni sono ancora Beringer. Bellissimi i canali dei cerchi delle ruote a raggi verniciati di nero, presenti anche sulla Gulf Racing Thruxton.






La maggior parte delle modifiche al motore sono rivolte agli esemplari della serie Modern Classic a carburatori. Da quest'anno per problemi legati al rispetto della normativa Euro 3, tutte le bicilindriche classiche sono dotate di alimentazione ad iniezione elettronica, sapientemente camuffata da carburatore, in modo da non rovinare il fantastico impatto estetico che queste moto possiedono. Quasi tutte le parti speciali di cui sono dotate le tre special, potete ritrovarle nel sito della Raisch. Non mancano specchietti, indicatori di direzione, borse, scarichi, carburatori, serbatoi in alluminio...insomma tantissimi accessori per rendere speciale la moto.
L'unica cosa di cui dovrete preoccuparvi è lo svuotamento del portafogli!

Foto: Raisch.de

11 commenti:

FrAnCeScO ha detto...

niente male!
e pure in versione scrambler fa la sua porca figura..

Gandalf ha detto...

a me piace molto l'utlima...

Demonio Pellegrino ha detto...

mah, non mi piace la moto di base, per cui si parte male.

HAi rifatto la testata del blog? Fa molto bar a luci rosse...

Francè ha detto...

Gandalf ti vedo bene su una thruxton non so perchè..

Demonio eheh..avevo questa idea dall'inizio...per fortuna mio fratello ha trovato tempo e me l'ha creata. A me piace molto, ma non è ancora come dico io.
Molto cafè e anche locale a luci rosse hai ragione...ma ti piace o no?

Demonio Pellegrino ha detto...

molto, mi piace molto. E come dici tu, fa molto caffe' e locale a luci rosse. Sarebbe figo se riuscissi a metterci un bel disegno di una lap dancer attorno a una caffe' racer...

Francè ha detto...

non è semplice...mi sa che devo ripiegare su qualcosa di meno sofisticato. Vediamo un pò..l'importante è aver realizzato quello che più o meno avevo in mente. L'effetto è proprio quello.

Demonio Pellegrino ha detto...

solo nel mio caso il template si rifiuta di postare foto da sfondo al mio titolo. su mototourism ha funzionato senza problemi, sul demonio non va.

Misteri di blogger.

Rocket68 ha detto...

Ma le professioniste del sesso quando arrivano ? :-))))

Bella la Bonnie Gulf ;-)

http://rocket-garage.blogspot.com/search?q=bonnie+gulf

Francè ha detto...

Rocket chiamiamo anche quelle fra un pò non ti preoccupare :D
Devo solo selezionarle motocicliste...cosi magari dopo ci scappa anche un giretto in moto eheh

Non sapevo che ne avevi parlato anche te della Bonnie gulf

Luton ha detto...

Bellissma la Thrux coi colori GULF

BarGaribaldi ha detto...

linee molto curate e...molto bella

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...