lunedì 29 marzo 2010

"Kassandra" Moto Guzzi V7 Cafe' Racer By Milos Chiavacci

Pubblico con molto piacere il "post" di Milos che ci racconta le modifiche effettuate sulla sua Moto Guzzi V7 Cafè Classic, trasformata in cafè racer.
Mi congratulo con lui per il lavoro svolto e soprattutto per il nuovo look dato alla piccola bicilindrica di Mandello del Lario!

Francè



"La moto in questione nasce dall'acquisto di una Moto Guzzi V7 Cafè, una moto ispirata alla mitica V7 Sport mondello che nel 1969 stabilì il record di velocità di 218,426 Km/h. Esce dalla casa Guzzi con un color verde legnano che la contraddistingue da tutte, con un motore bicilindrico trasversale a V di 90° da 744 cc, un motore brillante dai suoi 50 CV. La potenza non è il vero asso nella manica del bicilindrico ma nell'insieme la moto ha del fascino dovuto alla linea retrò che a mio parere la casa costruttrice Guzzi non è riuscita a tirar del tutto fuori. Così ispirandomi alle vecchie, ma vere Cafè Racer, e con un pò di buona musica Rockabilly inizio ad elaborare una immagine più "monella" della mia moto! In realtà le modifiche effettuate non sono state molto laboriose ma utili per cambiarle quell'immagine con poco carattere che aveva.

"I due specchi originali sono stati sostituiti con un piccolo specchietto tondo con stelo accorciato, snellendo così la parte alta della moto. I manicotti cromati posteriori, sono stati del tutto eliminati, a mio avviso troppo goffi ed ingombranti; come del resto il parafango posteriore insieme al faro su di esso montato. L'applicazione di un portatarga universale, con freccette cromate con plastica bianca, e l'adattamento di un faro posteriore bianco a led rossi, hanno permesso di sostituire il parafangone originale accorciando la lunghezza della moto e mettendo in risalto il pneumatico posteriore Metzler.
Gli scarichi originali non emettevano affatto il vero sound baritonale del bicilindrico Guzzi, cosi' ho deciso di montare due semplici ma efficaci scarichi corti cromati, che anche in presenza del db-killer emettono un suono veramente bello e corposo, degno di un bicilindrico! Alla fine di tutto non potevo che cambiargli l'abito, decidendo di sostituire il verde legnano con il nero lucido Moto Guzzi, riprendendo il colore dei parafanghi originali, trovando cosi' un contrasto maggiore con le cromature.
Dopo qualche Birra ho cercato l'ispirazione per il nome, e devo dire che non conosco nessuna pin up con un simile nome, ma a mio avviso è il migliore che le potessi dare......Kassandra!
Mentre vago con Kassandra per la città, per i moto raduni o semplicemente a spasso con la mia fidanzata noto interesse tra le persone, e dentro di me sono contento, non solo perchè stanno guardando la mia moto, ma perchè stanno guardando una Cafè Racer!!!"

Milos









Foto: Milos e Moto2.fr

32 commenti:

Anonimo ha detto...

bellissima.....

la dai la lista della spesa e relativi costi delle modifiche ?

grazie

zani@digitasrl.com

Max Barba ha detto...

Non male, mi sono sempre accostato alle guzzi con un pò di timore ma forse è arrivata l' ora ...mumble mumble ....
Saluti

Francè ha detto...

Benvenuto al Cafè Max!

Littlejohn ha detto...

Complimenti a Milos!...e a Cassandra.

milosse ha detto...

grazie a tutti ragazzi! non sapete la gioia che mi danno i vostri complimenti! sono stato molto criticato per il mio passaggio dalla mia kawasaki 750 da corsa con 110 cv, alla v7 guzzi ... sono sempre stato criticato su tutto quello che ho fatto da quando l'ho comprata, ma io dentro di me sapevo a quale traguardo volevo giungere, dentro di me sapevo che anche io potevo avere una CAFE' RACER ! Quindi....grazie di cuore davvero!

x zani: ti ho scritto una mail con tutto il necessario. spero ti sia arrivata anche perche' mi da errore la mail.

x max,little: grazie !!!

sopratutto un GRAZIE grosso come un grattacielo a France' che gia' piu' di un anno fa' mi sosteneva nell'acquisto di una cafe' racer, quando ancora avevo la kawasaki !
Grazie France' , il tuo e' uno dei blog piu' belli che abbia visto per le moto! non smettere mai di aggiornarlo!

toofastforu ha detto...

complimentissimi!! sul serio molto bella!! bravissimo!!
è venuta proprio come piace a me... ha l'aria tranquilla ma fa capire che può incazzarsi nera anche lei... bravo!

Enrico Zani ha detto...

Ti faccio i miei più sinceri complimenti! Sono Guzzista anche io e, anche io come te amo modificare le mie moto. Le modifiche che hai apportato al questa V7 sono veramente belle!!
Un salutone!

Enrico

milosse ha detto...

x toofastforu : ahahahha ! hai davvero reso bene l'idea che ho avuto io nel realizzarla! esatto! tutti pensano che una moto del genere non abbia grinta da tirar fuori....ma come vedi SI SBAGLIANO !

x enrico zani : un complimento da un intenditore di guzzi e' piu' che un complimento! grazie davvero di cuore. ti volevo fare una domanda a te come a tutti gli altri, ma ritrovi di sole cafe' racer in italia ne organizzano?
quest'anno per la seconda volta vado al kustom weekend....ma altri?

Fidel ha detto...

Ehi Milos, complimenti.
Parto dal presupposto che sono Guzzista e che le nuove V7 mi piacciono, ma non mi convincono al 100%.
Ecco, la tua versione convince davvero tanto, le hai dato quel tocco che manca alle produzioni di serie.
Ma le hai montato la sella del V7 Classic?
Anche a me piacerebbe avere la lista e la spesa.
Se ti va la mia mail la trovi sul mio blog.
Grazie.

Francè ha detto...

anche se ci conosciamo già, milosse benvenuto al cafè!

ha avuto successo la tua special! ;)

Bravo!

milosse ha detto...

grazie france!
spero al piu' presto di mandarti altre foto interessanti, a breve andro' al kustom weekend a figline valdarno, se ti interessa ti mando le piu' belle poi!
si vedo che la mia kassandra e' piaciuta, bene vuol dire che hanno gusto! hahahaha!
viva le cafe' racer ! .... e le pin up! :)

milosse ha detto...

x fidel :
grazie! si la sella ho sia la sua originale monoposto che quella biposto della v7 classic..... gli attacchi sono gli stessi e ci sta' molto bene! e' comodissima!
per la lista della spesa....che ti stupira'....la devo mandare a questa mail?

morteogloria@gmail.com

Fidel ha detto...

Proprio quello, perfetto.
Grazie eh.

milosse ha detto...

Per chi vuole sentire il rombo di Kassandra...un piccolo video

http://www.youtube.com/watch?v=yQAT2MGo8cA

Enrico ha detto...

kustom weekend? Figline Valdarno? E io che a Figline ci vivo da sempre non ne so nulla? :-)

Ah... la V7 ti è venuta davvero bella, benché io in genere non sia un amante delle Guzzi! Ma tu sei della zona? Senza ironie... la tua ragazza non mi è faccia nuova...

milosse ha detto...

si enrico il kustom weekend lo fanno tutti gli anni a figline valdarno! a fine maggio. forse non ne hai mai sentito parlare perche' magari ti interessi di altri moto raduni, non so! cmq e' davvero tanti anni ormai che lo fanno, e ci viene gente da tutta europa.

per quanto riguarda la mia fidanzata non credo tu la conosca, e' dell'altitalia e adesso convive con me da un anno.

cmq io sono di Prato!

milosse ha detto...

ciao,cmq la moto kassandra molto probabilmente la vendo,la cifra e' 7800 euro. se a qualcuno interessasse splitboy@alice.it

milosse ha detto...

la moto e' ufficialmente in vendita a 6900 euro !!



FAMMI SAPERE SE TI INTERESSA!!!

Fabrizio ha detto...

Ciao complimenti davvero per la magnifica interpretazione che hai saputo dare alla piccola di Mandello,ne posseggo una (V7 Cafe')da circa un anno, ma da quando ho vista la tua ...non dormo piu'!!!!!!!!!
Ti sarei veramente grato se mi dicessi dove hai acquistato i terminali di scarico non riesco a trovarli!!..Bellissima davvero bravo!! Grazie a presto!!

IK6ZEW op. Fabrizio D'Alessandro ha detto...

Scusa ho dimenticato di inserire la mail!!!

Anonimo ha detto...

Ciao, quali scarichi sono stati montati su questa bellissima Cafè Racer?
Grazie!

Anonimo ha detto...

Ho guzzi da una vita e la tua è veramente molto molto carina.
Peccato tu la venda, volendo con un manubrio un filo meno impiccato sarebbe molto divertente nel misto.
Byee

Sam

Anonimo ha detto...

...ma dico....
che ha di particolare questa moto?
a parte l'eliminazione delle decalco, il banalissimo porta targa ed i comunissimi scarichi, quindi pochissime ore di lavoro (al massimo 2), cosa ha di straordinario?.
Forse bisogna dire bravi ai tecnici Moto Guzzi che ha tirato fuori una bella moto.

milosse ha detto...

intanto se era per la cara casa costruttrice guzzi la moto rimaneva come era, visto che non vi sono accessori per personizzarla apparte le orribili borse laterali. beh io tra la moto originale verde legnano a nonnetto...e questa ci trovo una grande differenza, molto piu' old school

Cebs ha detto...

comlimenti, me gustta! anche io ho preso una v7 cafè, come gli altri mi chiedevo che scarichi avessi montato, ma gli sbirri mon ti han mai detto nulla???
inoltre mi chiedevo se con quello specchio montato così riuscissi veramente a vedere dietro, anche io vorrei rimuovere quegli ingobranti specchi, pensavo di montare dei bar end, con calma troverò la soluzione giusta..
tanti saluti, buon anno nuovo!
W MOTO GUZZI!!!

Riccardo

milosse ha detto...

ciao riccardo, lo specchietto vedi un po' male, come tutti gli specchietti piccoli, i bar end considera che si allarga la moto, quindi se guidi spesso nel traffico cittadino pensaci potrebbero darti noia. gli scarichi nonostante avessero il db-killer facevano un bel bordello e scoppiavano in rilascio, gli sbirri non mi hanno mai fermato perche' ho sempre avuto culo che non mi hanno mai fermato, di solito mettevo una marcia o due sopra e aprivo poco gas :)
parlo al passato perche' questa guzzi l'ho venduta ad un ragazzo di como dopo una lunga contesa con altre persone.
devo ammettere una cosa, moto di grande fascino, ma a parere mio troppo costosa per la reale qualita' dei pezzi con cui l'anno costruita. io l'ho solo resa piu' cattiva e sportiva, purtroppo per il resto dovevo metter troppa mano al portafoglio e non mi andava. cmq dove andavo andavo suscitava curiosita'. un consiglio mio gli scarichi se non trovi qualcuno disposto a rimapparti la centralina non li cambiare.
ciao

Anonimo ha detto...

Ciao, se la usi in 2, lo stop o larga, c'è il rischio che toccano la ruota o c'è abbastanza gioco?
Saluti Antonio.

milosse ha detto...

non succede niente...diciamo che l'ammortizzatore dietro e la tenuta della guzzi fanno pena di suo anche se ci sei sopra tu da solo...io peso 68 kg e non era granche', con la fidanzata di 50 kg la moto non tocca ma ha una tenuta pessima. menomale che la sella e' morbida....

Anonimo ha detto...

sei un grande mi piace

Anonimo ha detto...

Complimenti Milos, proprio bella.
Posso sapere dove hai trovato gli scarichi per la mitica?

jesse the outlaw ha detto...

ho comprato la v7 racer cerco tipa!!!!!!!!!!!!qualche femmina guzzista che viene in giro con me????????????

danzin ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...